Nicola Dalto vince il 5° Cross Country del Piave e rappresenterà l’Italia al Bike Infection!

Una splendida giornata estiva, un grande pubblico come mai si era visto a Salgareda e soprattutto 311 bravissimi atleti, hanno dato vita a una delle più belle edizioni del Cross Country del Piave, 8° tappa della Veneto Cup e prova valida per il Campionato Provinciale. Giunta alla 5° Edizione, la gara di mountain bike organizzata dal Bike Tribe, ha superato ogni aspettativa: arricchita con nuovissimi tratti tecnici ed un originale circuito a otto, realizzato grazie all’ausilio di un ponte allestito per l’occasione, è stata un degno palcoscenico per la grande vittoria di Nicola Dalto. L’atleta del Team Olympia ha bissato il successo del 2009 e rappresenterà l’Italia al Bike Infection di Kaprun (Austria) il prossimo agosto. Dalto ha preceduto il compagno di squadra, il trentino Christian Pallaoro e un grandissimo Mirko Tessaro (Bike Tribe), autore di una splendida prova, condotta in testa per oltre metà gara. Al quarto posto un altro “Brave Biker” del Bike Tribe, Simone Piccoli, che è primo nella categoria Under 23, davanti ad Alessio Camilli (Torpado Victoria Bike) e Fabio Ongaro (Rcp). Tra i Master Elite il successo è andato ad Alessandro Moras (Spezzotto bike Team). Al secondo e al terzo posto si sono piazzati rispettivamente Renato Cortiana (Bike Pro Action) e Marco Moretto (Spezzotto Bike Team). Tra gli juniores il bellunese Lorenzo Dal Piva (Rcp), autore di una prova magistrale si è imposto su Emanuele Minisini (Caprivesi) e Michele Marescutti (Polisportiva Trivium). Spettacolare la prova femminile, che ha visto Chiara Selva (Spezzotto Bike Team), precedere Deborah Soligo e Giovanna Troldi. Chiara Selva e Nicola Dalto, vincitori delle categorie Open, sono stati premiati dagli organizzatori della BC Bike Race, la gara endurance più famosa del Nordamerica, con la maglia ufficiale dell’evento Canadese, race partner del Cross Country del Piave. Grande giornata per i colori del Bike Tribe, che raggiunge altri due primi posti: quello del maestro Ivan Galante nei Master 1 e del talento di casa, Riccardino Gobbo (Allievi 2° Anno), strepitoso oggi sul tracciato di Salgareda, dove ha letteralmente “volato” sulle temibili discese in pietra. Una bellissima prova, che lo colloca di fatto, tra i talenti emergenti della mountain bike veneta. Ma l’emozione più grande l’ha regalata uno sconosciuto ragazzino del Team Dopla di Casier: Simone Busetto, esordiente, nonostante avesse perso un pedale a metà giro, ha stoicamente concluso la sua gara. Pochi si sono accorti della sua corsa ad handicap e solo quando è apparso al traguardo, sfinito, mentre quasi tutti si erano trasferiti nella zona delle Premiazioni, ci si è resi conto della grandissima impresa di questo ragazzo. A lui, il Bike Tribe ha deciso di destinare un premio speciale per la sua grandissima prova. Questo ragazzino ha fatto qualcosa di grande e rimarrà nella storia del Cross Country del Piave e della Veneto Cup. Simone Busetto merita la copertina assieme ai grandi protagonisti della giornata!

Classifica 5° Cross Country del Piave

Nessun commento ancora

Lascia un commento