Conegliano premia Riccardo Gobbo e Katia Carretta nel Campionato Regionale!

Conegliano ci regala l’ennesima giornata ricca di soddisfazioni. Sul bellissimo tracciato (in realtà sono addirittura tre, suddivisi per le varie categorie!) realizzato dai ragazzi del Conegliano Bike Team, i nostri bikers si sono fatti ammirare in tutta la loro bravura. Riccardo Gobbo conferma il suo talento e sale sul podio conquistando il 3° posto nel Campionato Regionale Allievi 2° Anno. La gara di oggi premia la sua bravura e il coraggio di un ragazzo che un anno fa, vittima di una brutta caduta, aveva dovuto abbandonare temporaneamente i sogni di essere protagonista. Oggi Riccardo è di nuovo il nostro piccolo gioiello, cresciuto all’ombra di ottimi maestri come Ivan Galante, oggi 3° tra i Master 1 e di Simone Piccoli, strepitoso anche lui a Conegliano con un 3° posto tra gli Under 23, dietro al Campione Italiano Marathon Nicholas Pettinà.
La grande giornata per i nostri colori è arricchita dal 2° posto tra gli elite di Mirko Tessaro e il 5° di Luca Tessaro. I fratellini terribili di Montebelluna sono protagonisti ogni domenica di grandissime prove: li vediamo correre con una tranquillità e sicurezza disarmanti e tutto questo ci onora di averli con noi. Sono due ottimi atleti e soprattutto due bravissimi ragazzi che si sono sentiti subito a proprio agio con il Bike Tribe e di questo ne siamo davvero felici. Il nostro team si è arricchito di tante facce nuove (anche oggi protagoniste a Conegliano di un’ottima prova di squadra), che sono andate ad arricchire un gruppo già ben affiatato e che vive questo sport con grandissima passione.
Abbiamo lasciato per ultima la nostra giovane campionessa per dedicarle il giusto tributo: Katia Carretta ha conquistato oggi un meritatissimo 4° posto Regionale tra le Allieve 1° Anno! La sua tenacia e passione, il suo impegno nel seguire gli insegnamenti di Ivan e Simone, sono stati ripagati con un piazzamento che le fa onore. Katia è davvero una Brave Biker, una di noi! Bravissima!

Nessun commento ancora

Lascia un commento